Ascensori da Interno: quale scegliere, modelli e prezzi

Come scegliere un ascensore

19Gli ascensori da interno sono la soluzione ideale per abbattere le barriere architettoniche e favorire la micromobilità da un piano all’altro. Sono diversi i modelli per ascensori interni: esistono quelli condominiali, capaci di trasportare fino a 8/10 persone contemporaneamente, ma richiedono opere murarie e spazi importanti. Esistono poi alternative più piccole per edifici con esigenze decisamente più ridotte

Quando pensiamo agli ascensori da interno immaginiamo impianti che hanno bisogno di spazio ed energia elettrica per funzionare. Ultimamente sempre più clienti stanno optando per i miniascensori da interno, ugualmente funzionanti e sicuri, ma con dimensioni ridotte. L’habitat ideale per installare tali impianti è all’interno di una casa privata a più piani oppure in un piccolo Condominio.

I miniascensori di AreaLift riescono a superare dislivelli fino a 12 metri e possono trasportare fino a 500kg. ll vantaggio principale risiede nel fatto che non ci sarà bisogno di aprire nuovi cantieri edili: i miniascensori funzionano senza bisogno di fossa o locale macchine: i nostri addetti installeranno l’impianto che è stato già preassemblato e già contiene tutte la cablatura necessaria per il funzionamento.

Ascensori da interno: quali sono i migliori modelli?

Noi di AreaLift possiamo proporti alcuni modelli molto apprezzati dai nostri clienti. I miniascensori da interno della linea DomoFlex sono realizzati secondo i più aggiornati standard di sicurezza e, inoltre sono personalizzabili nello stile, in modo da adattarsi perfettamente all’arredamento e ai colori dell’abitazione.

DomoFlex Indoor: tutte le caratteristiche

DomoFlex Indoor ha tutte le caratteristiche di un ascensore, ma è ideato per adattarsi a contesti privati e tranquilli. Il suo passaggio, infatti, non disturba la quiete della casa: le sue emissioni di suono a pieno regime sono di soli 48 dB, esattamente come un frigorifero moderno. La portata massima è di 400kg, quindi sufficiente per trasportare più persone in totale sicurezza.

DomoFlex Indoor è fatto per essere utilizzato sempre in sicurezza. Oltre ad essere utilizzato su piani intermedi senza interventi strutturali, è dotato di un sistema anti black-out: alla prima interruzione di corrente, la pedana andrà al primo piano utile, in modo da non rimanere mai bloccati. Massima possibilità di personalizzazione sia sul colore sia del materiale della pedana, che della struttura. Le nostre strutture da interno, per essere resistenti ma allo stesso tempo molto leggere, sono realizzate in alluminio che può essere verniciato in diversi colori. Stessa cosa per la parete della pedana, la quale è disponibile sia in lamiera verniciata che in acciaio inox.

DomoFlex Open Indoor: per occupare il minor spazio possibile

DomoFlex Open Indoor ha le stesse funzionalità del modello precedente, ma con la particolarità che non è provvisto di testata chiusa. Questo tipo di miniascensore è molto consigliato per raggiungere solai o soffitte, dove il tetto è molto basso, ma anche in ambienti che non possono sopportare un peso eccessivo. La struttura è dotata di un cancelletto di sicurezza e può trasportare fino a 400kg in tutta sicurezza. Il montaggio, poi, non arrecherà disagi, in quanto l’installazione è molto più semplice e gli impianti di AreaLift vengono consegnati sempre pre-assemblati. Insomma, i miniascensori possono essere la soluzione ideale per garantire la mobilità anche tra le mura di casa.